visualizzazioni

Sunday, February 7, 2016

STRAMAGENTA 3° EDIZIONE

C’è chi dice che la felicità vada ricercata nelle piccole cose, nell’ambito quotidiano della vita e che una volta raggiunto un certo senso di compiutezza il denaro non conta o che comunque serve poco. Fosse vero a me accadrebbe quando a quelli movimento cinque stelle gli viene accettato di fare un Meet Up solo in un albergo quattro stelle e che nel regolamento interno possiede un “Galateo nel mangiare la pizza con le mani”.

Ma lasciamo stare sistemi metafisici per cose più terrene, qualvolta ludiche per parlare di quel Meet up a Magenta che prende il nome di Stramagenta gestito dalla società Atletica Palzola.

“Prognostico pre-gara. Se siamo 1200 facciamo che arrivo 136. E per spirito sportivo tu arrivi 137!”
A dieci secondi dallo sparo sono le parole di un compagno di squadra, Alessio Tosello.
E se da un lato mi mancavano le levataccie la mattina, lunghi viaggi in auto e contare i secondi fatti ad ogni km anche su gare particolarmente lunghe.
E mi mancavano anche i ritmi imposti dalla massa il primo km. E poi parti a correre, a fare le strategie di gara per tenere il ritmo di Alessio.
Tutto fila liscio per il compagno di squadra fino a quando una fitta lo fa rallentare. “Mi sono impegnato un sacco a starti dietro. Ma non è stato abbastanza” gli dico alla fine della gara  nel momento in cui sembra ripreso.

Dovesse mai questo articolo essere letto da Diego Giacomini (abbiamo combattuto gli ultimi due km). Perché sono 4 anni che corro mesi che ho imparato a fare i Fartlek. Ed è stato proprio agli “allunghi in corsa” che ho evitato di farlgi da peacemaker e farmi superare in volata

Nelle vesti di una città storica la medesima gara vuole ricordare in maniera estremamente competitiva  quel’evento. Su un totale di oltre 1200 vi sono stati 50 sotto i 35 minuti e 255 sotto i 40. Il che non è male per un percorso piano, relativamente veloce per le parecchie curve.

Classifica Premiati Maschili
  1. Chatbi Jamel (Atl Ricardi Milano 1946) 30:24
  2. Guerniche Omar (Cus Pro Patria Milano) 30:44
  3. Yohannes Hadgu Girmay (Cus Pro Patria Milano 30:58

Del terzo non chiedetemi mai di pronunciare il suo nome.

Classifica Premiati Femminile
  1. Reina Nicole Svetlana (C.U.S. Pro Patria Milano) 34:56
  2. Morano Giorgia (C.U.S. Torino) 35:53
  3. Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) 36:28

Buoni allenamenti a tutti.

No comments: