visualizzazioni

Monday, November 30, 2015

AVIS

“Inizialmente un gruppo di medici scoprirono che si poteva curare la leucemia con la trasfusione. E però non avevano i mezzi per farla. Avevano bisogno di strutture, macchinari e soprattutto il sangue. Così loro furono i primi donatori di sangue e fondarono l’Associazione Italiana Donatori Sangue, detta AIDS. Col tempo quei soliti giornalisti insinuarono sulla garanzia del servizio e dovettero migliorarlo, allargarlo. I donatori si evolsero in Volontari e nacque l’AVIS

Scherzone, nessun bisognoso di sangue ricevera mai l’AIDS. Infatti se tale associazione a come scopo l’autosufficienza di sangue di persone malate vuole garantire anche la salute di chi dona mantenendo un integrità nel proprio ruolo.

Per chi non conoscesse tale realtà l’AVIS è un’associazione senza fine di lucro (e vi risparmio quel fare cicisbeo sul non discriminatorio sul sesso, la religione etc) il cui scopo è curare coloro per qualsiasi malattia hanno bisogno una trasfusione di sangue.
Si basa su donazioni volontari di sangue e se volete iniziare a donare sangue solitamente c’è una sede in ogni ospedale.

Quali sono i vantaggi di diventare donatore?
  1. Lo scopo principale è ovvio fino a qui: è quello medico.
  2. Scopo sociale: basandosi su donazioni gratuite e volontarie si evita di dover andare ad aumentare i costi degli ospedali che ricadono sulle tasse
  3. Ma ora passiamo anche a dire il vantaggio che avrebbe il donatore stesso: la prima volta che si entra a far parte dell’associazione si fa un esame del sangue gratuito
  4. Tale esame ti fornisce le seguenti informazioni: lo stato di salute del tuo sangue, la tipologia del tuo sangue
  5. Essere a conoscenza della composizione del proprio sangue previene dovere perdere tempo ad esempio in caso di incidente (tocca ferro) di fare il test e passare subito a fare una trasfusione

Circa un anno fa feci l’iscrizione all’Avis, una settimana dopo mi ammalai e in quei giorni mi chiamarono per donare. Ovviamente fui costretto a dire di no e solo oggi si sono ricordati che ero iscritto, e molto probabilmente che ero pure guarito da quell’aprile.

L’iscrizione è gratuita e non ho avuto nessun finanziamento per parlare di loro (su questo che peccato!)

Buona settimana a tutti.

No comments: